Brevetti

Oggi più del 90% del valore delle aziende più grandi è costituito dai cosiddetti beni immateriali, in particolare dai brevetti.

Con il crollo del costo del lavoro, delle trasformazioni materiali e delle materie prime, che è avvenuto a partire dalla rivoluzione industriale, la nuova ricchezza, il nuovo oro, è costituito dalla conoscenza. La conoscenza è innovazione.

Tuttavia l’innovazione, se non è protetta, rischia di essere un regalo alla concorrenza, che la può attuare senza sostenerne i costi.

I brevetti servono proprio ad impedire questo meccanismo e a proteggere la conoscenza e l’innovazione. Per essere difendibili, i brevetti, devono essere realizzati da bravi professionisti, come accade alla Lunati & Mazzoni, altrimenti, sono molto facilmente aggirabili e difficilmente vengono concessi.

Un brevetto ottenibile a costo contenuto, in breve tempo e con un impegno limitato da parte del titolare conferisce i seguenti vantaggi:

  • poter avere un prodotto o servizio in esclusiva rispetto al resto del mercato e non essere più costretti alla guerra dei prezzi,
  • ottenere pubblicità, prestigio e maggior considerazione dalla clientela,
  • ottenere un bene commerciabile e affittabile, che valorizza economicamente la propria azienda.

Anche per i privati i brevetti possono consentire di realizzare un’azienda su solide basi o di vendere o affittare lo stesso in cambio di Royalties l’oggetto del brevetto.

Se volte sapere: che cos’è un brevetto, che cosa è brevettabile, come potete ottenere un brevetto, e come affrontiamo la procedura brevettuale e a che costi, consultate la sezione informazioni nella presente sezione brevetti.