Ricerche

Ogni anno centinaia di milioni di Euro sono spesi nell’ideare, studiare e proteggere soluzioni tecniche, modelli, marchi e simili già presenti sul mercato.

Le ricerche in proprietà industriale consentono di partire dal vero stato dell’arte, di prenderne spunto e di migliorarlo.  Non solo, non tutti i brevetti sono validi, in vita o brevettati ampliamene, una ricerca sullo stato dell’arte può quindi portare a innovazioni importanti molto rapidamente ed economicamente.

I brevetti servono infatti proprio per favorire la diffusione della conoscenza a scapito dei segreti professionali, ed è bene che tale proprietà sia sfruttata.

Le ricerche consentono inoltre di evitare interferenze con brevetti in vita, di evitare o limitare problemi con marchi e modelli simili, di ottimizzare la stesura dei brevetti.