Deposito Brevetti Milano

Il Deposito Brevetti Milano è un atto formale, da eseguire secondo le modalità previste da specifiche norme e necessario all’ottenimento del brevetto stesso. Ai fini della sua validità, devono essere rispettati dei passaggi fondamentali:

  • Documentazione tecnica. L’invenzione viene brevettata sulla base di un progetto che deve essere descritto in modo adeguato rispettando le regole previste dalla normativa in materia. E’ necessario, quindi, preparare una pratica che dovrà contenere una serie di documenti, facendo attenzione a non redigere una descrizione tecnica troppo di dettaglio che può, ad esempio, essere alle volte controproducente soprattutto se non vengono rivendicate le caratteristiche tecniche essenziali senza le quali l’invenzione non raggiunge il risultato tecnico voluto.
  • Valutazione preliminare. Prima di predisporre la documentazione necessaria occorre esaminare a fondo l’invenzione per valutare se è brevettabile e quale sia il modo migliore per proteggerla. Mentre per alcune invenzioni si tratta di una valutazione piuttosto agile, per altre non lo è affatto. Si pensi ai brevetti relativi ai prodotti alimentari, ai software, o a tutte quelle invenzioni apparentemente banali che proprio per questo devono essere descritte in modo rigoroso. Una volta effettuata questa valutazione preliminare occorrerà predisporre la documentazione tecnica da allegare alla domanda di brevetto che deve soddisfare i requisiti previsti dalla legge ed essere redatta secondo quelli che sono gli insegnamenti degli uffici nazionali. Non è sufficiente una descrizione generica dell’oggetto inventivo ma occorre preparare un testo con relativi disegni che facciano comprendere non tanto l’oggetto ma esattamente in che cosa consiste l’invenzione. La documentazione non deve essere una semplice descrizione di come è fatto il prodotto che si vuole brevettare ma deve essere scritta in modo tale da evidenziare bene quali sono gli aspetti innovativi sui quali si chiede di ottenere la tutela. La difficoltà nello scrivere il brevetto sta proprio in questo. Prima di procedere con il Deposito Brevetti Milano occorre poi valutare l’interesse del titolare e stabilire quali possano essere le strategie di sfruttamento commerciale ed i possibili mercati di sbocco.
  • Territorialità. Il brevetto, come il marchio ed il design, è territoriale nel senso che ha validità solo negli stati in cui viene depositato, per cui occorre stabilire fin da subito dove dovrà essere depositato e quindi quale tipo di deposito scegliere. Si può scegliere di depositare un brevetto italiano che ha validità solo nel nostro paese oppure un brevetto europeo o un brevetto internazionale che hanno una validità estesa ad un numero maggiore di stati.

La procedura di Deposito Brevetti Milano non è semplice ed è fortemente sconsigliabile procedere senza l’aiuto di un esperto.

Specializzato in tale settore è lo studio Lunati & Mazzoni.

Lunati & Mazzoni è un ufficio brevetti e marchi specializzato dal 1982 in consulenze e ottenimento titoli in proprietà industriale. Interviene in Europa, in Italia, negli Stati Uniti, in Cina, in Giappone e in tutto il mondo. E’ costituito da ingegneri e consulenti che operano nei vari rami della proprietà industriale e sono certificati e abilitati a operare presso i vari Uffici:

  • l’Ufficio Italiano Brevetti e Marchi UIBM (link), per i brevetti Italiani e marchi Italiani;
  • l’Ufficio Brevetti Europeo EPO (link), per i brevetti Europei,
  • l’Ufficio dell’Unione Europea per la proprietà Intellettuale EUIPO (link) per i Marchi Europei e i Modelli e Disegni Comunitari,
  • i Tribunali Italiani, come Consulenti Tecnici d’Ufficio (link),
  • il Word Intellectual Property Office WIPO (link),
  • dispone inoltre di corrispondenti in tutto il mondo.
0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Sentitevi liberi di contribuire!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.