Il visionario imprenditore Elon Musk compie oggi 50 anni.

Un suo famoso discorso recita:

“If you can properly phrase the question, then the answer is the easy part.”

[Se la domanda è ben posta, la risposta è semplice].

Insomma, secondo Musk porre le domande giuste è la parte difficile del lavoro.

Sono assolutamente d’accordo con lui, perché ho riscontrato nel mio mondo la stessa cosa, ne ho parlato anche nel mio libro (Link).

Traduco brevettualmente la citazione.

Negli esami brevettuali è stato definito il problem-solution approach, un procedimento ideato dall’European Patent Office per valutare l’inventività delle nuove soluzioni oggetto di domanda di brevetto.

Il problem-solution approach, si rispecchia nella dualità domanda-risposta della citazione di Elon Musk: il problem è la domanda e la solution è la risposta.

Nel mio lavoro ho visto decine di solution che erano apparentemente molto semplici. Infatti, molto spesso, per mia esperienza, la chiave dell’innovazione non è la soluzione ma il problema tecnico specifico di settore, proprio come la domanda è la parte complessa del sintagma domanda-risposta.

Mi piacerebbe avere più inventori (li chiamerò così, che essi siano tecnici o imprenditori) che mi contattassero con il problema, quelle poche volte che è capitato è poi stato un successo. Solo gli inventori esperti sono a contatto con il problema tecnico. Conoscere il problema tecnico significa conoscere la tecnologia, i desideri dei propri clienti, significa avere il polso della situazione. Il problema tecnico è la porta dell’innovazione. La soluzione, tante volte, non è così complessa per Università e uffici di ricerca.

Paradossalmente, molte volte, gli inventori hanno la risposta e non la domanda, la solution e non il problem e sta a noi patent attorney ricostruire a posteriori, e non senza difficoltà, il problema, ossia la domanda.

Cari inventori, i vostri problemi [tecnici] valgono oro!

Lunati & Mazzoni entra a far parte del Polo della Cosmesi https://www.linkedin.com/posts/polo-della-cosmesi_polo-della-cosmesi-i-nuovi-soci-2021-salgono-activity-6813486324251676672-rBKy.

Siamo felici di intraprendere questo passo per essere sempre più vicini alle aziende Italiane!

L’Ufficio brevetti Jesi è specializzato in registrazione marchi, modelli e brevetti ed è condotto da esperti qualificati offrendo assistenza ai suoi Clienti a partire dal deposito in tutto il mondo di brevetti (brevetto italiano, internazionale, europeo, PCT), modelli (ex ornamentale, disegno, modello di utilità), marchi (marchio italiano, internazionale, comunitario) e copyright (diritto d’autore), nonchè per la protezione software e la registrazione nomi di dominio, fino al contenzioso giudiziario, l’Ufficio brevetti Jesi si avvale, inoltre, della collaborazione di ingegneri, chimici e disegnatori.

CHE COSA È POSSIBILE PROTEGGERE CON UN BREVETTO
  • Un’invenzione industriale
  • Un modello di utilità
  • Una nuova varietà vegetale

Il brevetto è la forma principe di tutela per l’invenzione, l’invenzione per essere brevettabile deve sostanzialmente proporre una soluzione innovativa, realmente praticabile, ad un problema. In questa ottica, un’idea brevettabile può concretizzarsi ad esempio in un oggetto, un’attrezzatura, un processo, un materiale, un circuito elettronico. Per quanto riguarda la brevettabilità di codice informatico (software) esistono delle particolarità da valutare caso per caso.

Il brevetto è indissolubilmente legato al concetto di novità: non si possono brevettare idee già realizzate anche se non brevettate (a meno che non ne siamo i proprietari di fatto).

Il brevetto, una volta concesso, conferisce all’inventore la piena proprietà dell’invenzione per 20 anni. Durante questo lasso di tempo, lo stesso inventore, ha il diritto esclusivo di produrre e commercializzare quanto oggetto della sua idea.

Depositare un brevetto implica l’esistenza di almeno un prototipo dell’invenzione?

No. E’ sufficiente che si possa rappresentare in modo chiaro l’idea.

Come è possibile sapere se esistono già dei brevetti simili registrati?

E’ parte dell’Ufficio brevetti Jesi effettuare ricerche in tal senso al fine di tutelare il cliente e consigliarlo al meglio.
L’Ufficio brevetti Jesi segue inoltre tutto l’iter necessario alla registrazione, cura lo scadenziario governativo, offre tutela in caso di contraffazione o uso improprio delle invenzioni dei nostri clienti; una volta brevettato in Italia l‘Ufficio brevetti Jesi offre il medesimo servizio di consulenza ed assistenza anche per gli stati esteri.

Chiunque può fare domanda di brevetto: società, aziende, privati cittadini. Un brevetto è, anche, un investimento che tutti possono permettersi.

L’Ufficio brevetti Jesi offre quindi consulenza per ogni servizio legato alla gestione dei brevetti: ricerche di anteriorità, redazione di domande di brevetto, deposito, risposta esame domande di brevetto, gestione post concessione, contratti e trascrizioni. Tutto questo sia in ambito nazionale (brevetto Italia) che europeo o internazionale.

L’Ufficio brevetti Jesi si occupa poi di ogni altro aspetto riguardante la proprietà intellettuale, la registrazione di marchi e loghi, il diritto d’autore e la sorveglianza industriale. Nella pagine specifiche del nostro portale sono indicati tutti i servizi che siamo in grado di offrire ai nostri clienti.

Chiama l’Ufficio brevetti Jesi per qualsiasi tipo di informazione o delucidazione in merito.

L’Ufficio brevetti Macerata è specializzato in registrazione marchi, modelli e brevetti ed è condotto da esperti qualificati offrendo assistenza ai suoi Clienti a partire dal deposito in tutto il mondo di brevetti (brevetto italiano, internazionale, europeo, PCT), modelli (ex ornamentale, disegno, modello di utilità), marchi (marchio italiano, internazionale, comunitario) e copyright (diritto d’autore), nonchè per la protezione software e la registrazione nomi di dominio, fino al contenzioso giudiziario, l’Ufficio brevetti Macerata si avvale, inoltre, della collaborazione di ingegneri, chimici e disegnatori.

CHE COSA È POSSIBILE PROTEGGERE CON UN BREVETTO
  • Un’invenzione industriale
  • Un modello di utilità
  • Una nuova varietà vegetale

Il brevetto è la forma principe di tutela per l’invenzione, l’invenzione per essere brevettabile deve sostanzialmente proporre una soluzione innovativa, realmente praticabile, ad un problema. In questa ottica, un’idea brevettabile può concretizzarsi ad esempio in un oggetto, un’attrezzatura, un processo, un materiale, un circuito elettronico. Per quanto riguarda la brevettabilità di codice informatico (software) esistono delle particolarità da valutare caso per caso.

Il brevetto è indissolubilmente legato al concetto di novità: non si possono brevettare idee già realizzate anche se non brevettate (a meno che non ne siamo i proprietari di fatto).

Il brevetto, una volta concesso, conferisce all’inventore la piena proprietà dell’invenzione per 20 anni. Durante questo lasso di tempo, lo stesso inventore, ha il diritto esclusivo di produrre e commercializzare quanto oggetto della sua idea.

Depositare un brevetto implica l’esistenza di almeno un prototipo dell’invenzione?

No. E’ sufficiente che si possa rappresentare in modo chiaro l’idea.

Come è possibile sapere se esistono già dei brevetti simili registrati?

E’ parte dell’Ufficio brevetti Macerata effettuare ricerche in tal senso al fine di tutelare il cliente e consigliarlo al meglio.
L’Ufficio brevetti Macerata segue inoltre tutto l’iter necessario alla registrazione, cura lo scadenziario governativo, offre tutela in caso di contraffazione o uso improprio delle invenzioni dei nostri clienti; una volta brevettato in Italia l‘Ufficio brevetti Macerata offre il medesimo servizio di consulenza ed assistenza anche per gli stati esteri.

Chiunque può fare domanda di brevetto: società, aziende, privati cittadini. Un brevetto è, anche, un investimento che tutti possono permettersi.

L’Ufficio brevetti Macerata offre quindi consulenza per ogni servizio legato alla gestione dei brevetti: ricerche di anteriorità, redazione di domande di brevetto, deposito, risposta esame domande di brevetto, gestione post concessione, contratti e trascrizioni. Tutto questo sia in ambito nazionale (brevetto Italia) che europeo o internazionale.

L’Ufficio brevetti Macerata si occupa poi di ogni altro aspetto riguardante la proprietà intellettuale, la registrazione di marchi e loghi, il diritto d’autore e la sorveglianza industriale. Nella pagine specifiche del nostro portale sono indicati tutti i servizi che siamo in grado di offrire ai nostri clienti.

Chiama l’Ufficio brevetti Macerata per qualsiasi tipo di informazione o delucidazione in merito.

L’Ufficio brevetti Civitanova è specializzato in registrazione marchi, modelli e brevetti ed è condotto da esperti qualificati offrendo assistenza ai suoi Clienti a partire dal deposito in tutto il mondo di brevetti (brevetto italiano, internazionale, europeo, PCT), modelli (ex ornamentale, disegno, modello di utilità), marchi (marchio italiano, internazionale, comunitario) e copyright (diritto d’autore), nonchè per la protezione software e la registrazione nomi di dominio, fino al contenzioso giudiziario, l’Ufficio brevetti Civitanova si avvale, inoltre, della collaborazione di ingegneri, chimici e disegnatori.

CHE COSA È POSSIBILE PROTEGGERE CON UN BREVETTO
  • Un’invenzione industriale
  • Un modello di utilità
  • Una nuova varietà vegetale

Il brevetto è la forma principe di tutela per l’invenzione, l’invenzione per essere brevettabile deve sostanzialmente proporre una soluzione innovativa, realmente praticabile, ad un problema. In questa ottica, un’idea brevettabile può concretizzarsi ad esempio in un oggetto, un’attrezzatura, un processo, un materiale, un circuito elettronico. Per quanto riguarda la brevettabilità di codice informatico (software) esistono delle particolarità da valutare caso per caso.

Il brevetto è indissolubilmente legato al concetto di novità: non si possono brevettare idee già realizzate anche se non brevettate (a meno che non ne siamo i proprietari di fatto).

Il brevetto, una volta concesso, conferisce all’inventore la piena proprietà dell’invenzione per 20 anni. Durante questo lasso di tempo, lo stesso inventore, ha il diritto esclusivo di produrre e commercializzare quanto oggetto della sua idea.

Depositare un brevetto implica l’esistenza di almeno un prototipo dell’invenzione?

No. E’ sufficiente che si possa rappresentare in modo chiaro l’idea.

Come è possibile sapere se esistono già dei brevetti simili registrati?

E’ parte dell’Ufficio brevetti Civitanova effettuare ricerche in tal senso al fine di tutelare il cliente e consigliarlo al meglio.
L’Ufficio brevetti Civitanova segue inoltre tutto l’iter necessario alla registrazione, cura lo scadenziario governativo, offre tutela in caso di contraffazione o uso improprio delle invenzioni dei nostri clienti; una volta brevettato in Italia l‘Ufficio brevetti Civitanova offre il medesimo servizio di consulenza ed assistenza anche per gli stati esteri.

Chiunque può fare domanda di brevetto: società, aziende, privati cittadini. Un brevetto è, anche, un investimento che tutti possono permettersi.

L’Ufficio brevetti Civitanova offre quindi consulenza per ogni servizio legato alla gestione dei brevetti: ricerche di anteriorità, redazione di domande di brevetto, deposito, risposta esame domande di brevetto, gestione post concessione, contratti e trascrizioni. Tutto questo sia in ambito nazionale (brevetto Italia) che europeo o internazionale.

L’Ufficio brevetti Civitanova si occupa poi di ogni altro aspetto riguardante la proprietà intellettuale, la registrazione di marchi e loghi, il diritto d’autore e la sorveglianza industriale. Nella pagine specifiche del nostro portale sono indicati tutti i servizi che siamo in grado di offrire ai nostri clienti.

Chiama l’Ufficio brevetti Civitanova per qualsiasi tipo di informazione o delucidazione in merito.