Tutela disegno non registrato

La tutela del design non registrato esiste in Europa limitatamente a importanti condizioni: il design non deve essere divulgato da più di tre anni e deve essere provata la malafede del contraffattore.

Il caso

Facciamo un esempio concreto.

Un nostro Cliente realizza e commercializza prodotti di design che distribuisce in particolare attraverso Amazon. 

Uno di questi prodotti ha avuto un notevole successo ed è stato imitato da molti concorrenti ed anche venduto attraverso la stessa piattaforma a pochi mesi, se non addirittura settimane, dalla prima commercializzazione del prodotto del nostro Cliente.

Ovviamente, le imitazioni non avevano lo stesso giro di mercato degli originali, ma erodevano importanti quote di mercato.

Il nostro Cliente ci ha quindi chiesto come interrompere la contraffazione.

Sulla base della legge del Design non-registrato, infatti, il nostro cliente avrebbe goduto della tutela del design registrato, ossia un’esclusiva sui modelli simili e identici per tre anni dalla prima messa in commercio del prodotto.

Tuttavia, per ottenere di fatto l’esclusiva, era anche necessario dimostrare che i concorrenti avevano realizzato i loro prodotti copiando il prodotto della nostra cliente. Quest’ultima prova è molto complessa da individuare e fornire. Non abbiamo quindi potuto fermare la contraffazione.

 

Il regolamento: cosa si può proteggere

La tutela di un design non registrato consente, a chi ha divulgato un nuovo disegno o modello nell’Unione Europea, di vietare a terzi di realizzare disegni e modelli simili o identici al nuovo detto disegno o modello.

La tutela ha una durata di soli tre anni ed è applicabile esclusivamente se il copiatore è in malafede, o meglio se il modello contraffatto deriva dalla copiatura di un disegno o modello protetto

Affidati a dei professionisti

Come tutelare un design non registrato

Non occorrono particolari procedure per ottenere un disegno non registrato. 

È sufficiente una pubblicazione datata. 

Per rafforzare la tua posizione, conserva prove della divulgazione e delle comunicazioni relative al design, come email, fotografie con data e qualsiasi materiale promozionale.

Tipiche pubblicazioni datate sono i post dei social media (Instagram, Youtube e altri), oppure una pubblicazione su una rivista.

Scopri di più su come tutelare il tuo design non registrato

Differenze tra design non registrato e registrato

Le differenze tra design registrato e design non registrato sono le seguenti.

Innanzitutto il primo deve essere appunto registrato e prevede il pagamento di una tassa, anche se ridotta, di circa 350€.

Per quanto riguarda la tutela le differenze fondamentali sono due:

  • Il design non registrato conferisce al titolare il diritto di esclusiva su disegni e modelli creati in malafede, mentre quello registrato conferisce al titolare il diritto di esclusiva su qualsiasi disegno o modello,
  • Il design non registrato ha una durata di 3 anni dalla prima pubblicazione, mentre quello registrato ha una durata massima di 25 anni.

Non ci sono altre differenze, l’ambito di tutela è identico.

Vuoi capire qual è la soluzione più adatta a te? Contattaci!

Inviaci un’email