Marchio Europeo

Un marchio Europeo, già marchio Comunitario, è una procedura unificata di deposito, concessione e gestione di un marchio che vale contemporaneamente nei 26 paesi dell’Unione Europea (Austria, Belgio, Bulgaria, Ceca Rep., Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Olanda, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Ungheria).

I vantaggi legati ai costi ed alla qualità dei marchi Europei, rispetto a depositi nelle singole nazioni, sono evidenti e notevolissimi.

Deposito e registrazione marchio Europeo

Un marchio Europeo deve essere richiesto tramite il deposito di una domanda di registrazione di marchio, presso l’European Intellectual Property Office (EUIPO) ad Alicante in Spagna.

In tale deposito sono scelti i prodotti/servizi designati e il tipo di marchio registrato.

In seguito al deposito, la domanda di registrazione di marchio è analizzata dall’EUIPO che determina se la stessa è distintiva (non è una parola di uso comune) e lecita (non contiene insulti o simili).

Superato il primo esame la domanda di registrazione di marchio è pubblicata in modo che terzi, titolare di diritti precedenti, possano, entro tre mesi, opporsi alla registrazione sulla base dei loro diritti.

Superato anche il periodo di opposizione il marchio viene registrato ed è soggetto a rinnovo ogni 10 anni.

Affida la registrazione del marchio internazionale a professionisti!

Perché affidare deposito e registrazione del marchio Comunitario a Lunati e Mazzoni

La Lunati & Mazzoni si occupa da più di 40 anni della registrazione di Marchi, anche Europei, per conto terzi.

Saremo in grado di:

  • Consigliarti al meglio sulla scelta del marchio da depositare (verbale, figurativo…). Un marchio troppo ristretto può non darvi la tutela necessaria e un marchio troppo ampio può essere nullo, con l’aggravante che ve ne accorgerete solo nel momento del bisogno, magari anni dopo.
  • Consigliarti al meglio sulla scelta dei prodotti e servizi da designare, per i quali vale lo stesso discorso: non vale la pena designare prodotti e servizi poco utilizzati e fonte di possibili opposizioni.
  • Affrontare opposizioni ed esami. I concorrenti devono essere affrontati con la massima professionalità, per ottenere il massimo valore del marchio.
  • Monitorare le scadenze ed effettuare i rinnovi. Dobbiamo essere attrezzati per monitorare scadenza pluridecennali.
  • Conservare i documenti, che risultano fondamentali nel momento del rinnovo.

Il sovraprezzo per rivolgersi a dei professionisti è minimo, nettamente inferiore alle tasse. Proteggi bene i tuoi marchi, sono il valore più importante della Tua Azienda.

Inviaci un’email